LUCIANO MARRUCCI
Novelle, Racconti, Piccole Storie
 





Avemmaia
Preghiere per i piccirulli


Fate festa con me!


C'è posta per te!



La penna
maestra


Vanni della
Melagrana


Teatro

Nova Abbazia


La nostra
"Galleria"





Storielle minime
con illustrazioni di Sauro Mori


... e la fiaba

Ma i suoi sogni erano ancora buoni perché erano ancora intatti. Io non so se fu il vento a riportarli verso la sua terra.
Altre navi salparono. Furono battezzati molti bambini; molti, fra i grandi, trovarono la fede.
Sorsero delle chiese e delle scuole,
Dei passeggeri, siccome non sapevano sognare, smisero anche di dormire.

L.M.